Venerdì, 17 Settembre 2021
Economia Busano

Montaruli (Fratelli d'Italia): "No alla chiusura dello stabilimento Berco di Busano"

La consigliera regionale: "Ci auguriamo che il dubbio di molti circa la chiusura della Berco, azienda del gruppo Thyssen, come "ripicca" al processo in corso a Torino contro i dirigenti del colosso tedesco, non sia il reale motivo di tali provvedimenti"

"Lo stabilimento Berco di Busano rappresenta un importante punto di riferimento per l'industria dell'acciaio nel canavese. La chiusura di questo stabilimento comporterebbe non solo la perdita di un lavoro per gli attuali 84 dipendenti, già in cassa integrazione presso il Ministero, ma anche la perdita per il territorio di un'industria di questo tipo". Lo afferma la consigliera regionale di Fratelli d'Italia, Augusta Montaruli.

"Bene il lavoro svolto sino ad oggi dall'Assessore Porchietto ai tavoli con i rappresentanti sindacali - aggiunge - ma ora si deve arrivare ad una conclusione positiva di questa vicenda. Ci auguriamo che il dubbio di molti circa la chiusura della Berco, azienda del gruppo Thyssen, come "ripicca" al processo in corso a Torino contro i dirigenti del colosso tedesco, non sia il reale motivo di tali provvedimenti. Altre soluzioni devono essere prese in considerazione dall'azienda affinché vengano garantiti i posti di lavor".

"Ci uniamo - dice Montaruli - ai lavoratori della Berco e alle loro richieste e ci auguriamo che dall'Assessorato e dal Ministero possano arrivare nuove soluzioni e che dai vertici dell'impresa queste vengano recepite e non ignorate".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montaruli (Fratelli d'Italia): "No alla chiusura dello stabilimento Berco di Busano"

TorinoToday è in caricamento