Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Acqua gratuita entro fine anno, accordo tra Smat e Comune

La Smat e il Comune di Torino hanno firmato un accordo che prevede l'installazione di chioschi erogatori d'acqua naturale e gasata in ogni circoscrizione di Torino. Al momento in città ce ne sono solo due

Entro la fine dell'anno in ogni circoscrizione di Torino sarà presente un Punto Acqua Smat, cioè un chiosco di forma esagonale alto circa due metri che eroga acqua naturale in modo completamente gratuito e l'acqua gasata a 5 centesimi al litro. La società che gestisce l'acqua pubblica ha infatti siglato una convenzione con la Città di Torino che permetterà le nuove installazioni.

Ad oggi nel capoluogo sono presenti due Punti Acqua Smat. Uno è in funzione presso il museo "A come Ambiente", l'altro presso il Politecnico di corso Duca degli Abruzzi. Oltre alle dieci nuove installazioni nelle diverse zone di Torino, ce ne sarà un'altra nei giardini Schiapparelli adiacenti alla sede Smat di corso XI Febbraio 14.


“La scelta – ha commentato l’Assessore del Comune di Torino Enzo La Volta – è dettata dal significativo contributo ambientale rappresentato dai chioschi. Una rete di distribuzione di 13 punti, in un anno, garantirà alla Città una riduzione di circa 300 tonnellate della plastica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua gratuita entro fine anno, accordo tra Smat e Comune

TorinoToday è in caricamento