Economia Nizza Millefonti / Via Nizza, 170

Banca d’Alba: apre il centro medico a Torino, aumentano anche le filiali

L'idea della Banca è di prendersi cura non solo dei risparmi, ma anche della salute dei soci in maniera gratuita

Banca d’Alba opera in Piemonte e Liguria con 70 filiali e 460 dipendenti, al servizio di 136.000 clienti e 48.602 soci. La Banca è presente a Torino e Provincia con 19 filiali, l’ultima ad essere inaugurata è stata quella in via Nizza 170, dove sono operative sei persone e dove si può trovare un’area self tecnologica h24.

La sua natura cooperativa ne fa una banca differente, che pone al centro il servizio alla persona, non solo in ambito bancario, ma anche in quello sociale e sanitario. Ne è prova il nuovo investimento presentato sabato a Torino: un centro medico fisioterapico che curerà gratuitamente i soci torinesi, quasi a sancire un patto che vede la Banca sempre più impegnata per contribuire al benessere di Torino, delle sue famiglie e delle sue imprese.

Il Presidente di Banca d’Alba, Felice Cerruti: “Questo centro medico è un esempio concreto di mutualità e supporto al benessere della gente e, soprattutto, al benessere dei soci, svolgendo una attività di cura del paziente ma anche di sensibilizzazione e prevenzione, promuovendo iniziative finalizzate a migliorare la qualità della vita della popolazione. Sono tantissime le richieste già pervenuteci dai nostri soci di Torino e siamo certi che moltissimi torinesi sia avvicineranno alla nostra realtà”. 

Il Direttore Generale di Banca d’Alba, Riccardo Corino:Una banca cooperativa è composta da persone e si dedica alle persone; Banca d’Alba interpreta questo concetto sia in ambito bancario, con un’ampia offerta di prodotti e servizi, sia in ambito socio assistenziale con l’attività dei centri medici. E in questo siamo davvero differenti nel panorama bancario nazionale“.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca d’Alba: apre il centro medico a Torino, aumentano anche le filiali

TorinoToday è in caricamento