Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia

Nuova sede per la Centrale del Latte: Mirafiori accoglie lo storico "Tapporosso"

La storica Centrale del Latte "Tapporosso" si trasferità da via Filadelfia a Mirafiori, nelle ex aree occupate dalla Fiat, in uno stabilimento di 47mila metri quadrati

La storica Centrale del Latte "Tapporosso" traslocherà a Mirafiori, sulle ex aree Fiat, una superficie di 47mila metri quadrati, abbandonando il sito di via Filadelfia 220, realizzato negli anni '50.

Ad annunciarlo Luigi Luzzati, presidente della Centrale, che ha firmato una manifestazione d'interesse alla Tne, Torino Nuova Economia, il cui numero uno Davide Canavesio, ha indetto un bando pubblico per raccogliere le eventuali proposte alternative di acquisto sull'area, tenendo conto la cifra proposta da "Tapporosso" che si aggira sui 4 milioni e 350 mila euro. Il bando sulle ex aree Fiat è dunque aperto e scadrà il 9 giugno, anche se, la storica fabbrica del latte, parte con una posizione decisamente avvantaggiata.

La zona più ambita sarebbe quella tra corso Settembrini, via Plava e strada della Manta, dietro "Mirafiori 2", un punto strategico poichè vicino alla tangenziale. Crucci a parte, la cosa importante è che la Centrale del Latte non lascerà Torino. Su questo punto, forte è stata la linea del Comune che della società possiede il 20%. Quanto allo stabilimento di via Filadelfia, 21mila metri quadri, verrà sicuramente riqualificato e fruito come testimonianza di architettura industriale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova sede per la Centrale del Latte: Mirafiori accoglie lo storico "Tapporosso"

TorinoToday è in caricamento