Domenica, 16 Maggio 2021
Economia

Crisi automotive, nove settimane di cassa integrazione per la Comau di Grugliasco

Stellantis taglia gli ordini

La sede della Comau

Nove settimane di cassa integrazione, tra maggio e giugno, per la Comau di Grugliasco. La Fiom Cgil di Torino ha reso nota la notizia, al termine dell'incontro che si è svolto ieri, venerdì 23 aprile, tra le RSA di tutte le organizzazioni e la direzione Comau Spa.

Una doccia fredda che arriva a causa, come spiegano i vertici dell'azienda di robotica e automazione industriale del gruppo Stellantis, dell'annullamento di commesse automotive soprattutto proprio da parte di Stellantis. Ed è incerto il futuro delle produzioni. 

Preoccupazioni per il futuro

"Siamo preoccupati per il futuro dei lavoratori Comau - hanno dichiarato Edi Lazzi, segretario provinciale della Fiom-Cgil e Toni Inserra, responsabile di Comau per la Fiom-Cgil - e per la presenza delle sue qualificate produzioni storicamente insediate sul territorio torinese. Comau non è rientrata nell’operazione Stellantis ma non si capisce al momento quale missione industriale sarà affidata a questa storica azienda che produce automazione. Le linee robotizzate di tutti gli stabilimenti italiani dell’auto, a partire da Melfi, sono state progettate e industrializzate da Comau - hanno ancora spiegato - , conosciuta come la “fabbrica che costruiva le fabbriche”. 

Preoccupa che le uniche informazioni fornite oggi dall’azienda riguardino il ricorso alla cassa integrazione e il calo importante di commesse". I lavoratori di Comau sono 900. I sindacati chiederanno quindi alla proprietà e alla direzione "garanzie circa la missione produttiva e il futuro dell’azienda, dei suoi dipendenti e del suo insediamento produttivo a Torino.”

Anche la Maserati in cassa

Cresce quindi, nel settore la forte preoccupazione dei lavoratori proprio per l'aumento degli ammortizzatori sociali e la riduzione di alcuni servizi all’interno degli stabilimenti. Oltre a Comau, ancora cassa integrazione per la Maserati che dal 28 aprile al 30 maggio ricorrerrà agli ammortizzatori sociali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi automotive, nove settimane di cassa integrazione per la Comau di Grugliasco

TorinoToday è in caricamento