Alberto Marchetti apre “Casa Marchetti”, a fine marzo in piazza CNL

Non solo una gelateria, ma molto di più in una super location per molte ragioni

Il rendering di Casa Marchetti

Alberto Marchetti stupisce con una nuova rivelazione: aprirà a fine marzo a Torino, in piazza CNL, Casa Marchetti. La notizia è stata divulgata a pochi giorni dalla conquista dei tre coni di Gambero Rosso che gli concedono di entrare nell’olimpo dei migliori gelatieri d’Italia.

Casa Marchetti sarà un luogo dove i clienti potranno vivere il gelato a 360° in una struttura distribuita su due piani capace di raccontare non solo il gelato, ma anche i suoi segreti e gli ingredienti. 

Il laboratorio e il magazzino saranno a vista: chiunque potrà toccare con mano le materie prime di qualità che rendono il gelato di Marchetti “Buono, Pulito e Giusto”. Al primo piano la gelateria, sotto uno spazio incontri dove tanti ospiti - gelatieri, chef, produttori -  si alterneranno durante l’anno per raccontare al pubblico i loro segreti.

Casa Marchetti sorgerà nella piazza dove Dario Argento aveva voluto il Blu Bar di Profondo Rosso. E non mancherà, nella nuova location, un rimando a quale bar. “E poi – dichiara Alberto – Profondo Rosso è del 1975, e anch’io sono del 1975. Credo nel destino!”.

 
 
 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento