Economia

Bonus da 200 euro contro il caro prezzi: dove ricevere assistenza gratuita per farne richiesta

Per ottenerlo bisogna soddisfare determinati requisiti

Il patrocinato della Cisl scende in campo per fornire assistenza gratuita a chi vorrà presentare la domanda per accedere al bonus da 200 euro pensato dal Governo per contrastare l'aumento dei prezzi e il caro energia. 

Il bonus verrà concesso a chi ha avuto un reddito inferiore a 35.000 euro nel 2021. Il sostegno è stato inserito nel testo del decreto legge Aiuti. 

L'Inas, il patrocinato della Cisl, consente a chi lo vorrà di effettuare delle preadesioni. Tra questi ci sono i lavoratori domestici residenti in Italia, titolari di uno o più rapporti di lavoro alla data del  18 maggio 2022 e con un reddito inferiore a 35.000 euro nel 2021.

"Per loro", sottolinea il responsabile Inas Cisl Piemonte, Cristina Barbero, "abbiamo già aperto le preadesioni: in attesa che l’Inps attivi la procedura, nelle nostre sedi è già possibile compilare la richiesta, così la domanda verrà inviata automaticamente dai nostri operatori non appena l’ente previdenziale renderà disponibile la procedura. A breve sarà anche possibile scaricare dal sito www.inas.it i moduli da compilare in anticipo e portare in sede, così tutto sarà ancora più veloce".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus da 200 euro contro il caro prezzi: dove ricevere assistenza gratuita per farne richiesta
TorinoToday è in caricamento