menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rivoluzione nei trasporti pubblici, addio agli abbonamenti cartacei

Addio agli abbonamenti cartacei, il Biglietto Integrato Piemonte viene esteso a tutta la rete suburbana e la rete di vendita si espande a tutti i clienti Formula. "Una sola tessera per più servizi", il commento dell'assessore Bonino

I trasporti regionali vanno di pari passo con la tecnologia. Il BIP (Biglietto Integrato Piemonte) sostituirà in toto gli abbonamenti cartacei, anche per quanto riguarda la rete suburbana. L'annuncio è stato dato dall'assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Barbara Bonino, e dal presidente dell'Agenzia della Mobilità Metrapolitana e Regionale Claudio Lubatti.

"L'introduzione del Bip nell'area suburbana torinese rappresenta per noi un ulteriore passo avanti verso la diffusione sistematica in tutto il bacino Formula e della Regione, che è il nostro obiettivo ultimo - ha sottolineato l'assessore Bonino -. Entro fine ottobre attiveremo il sistema extraurbano, dove sono già stati installati tutti i dispositivi a bordo veicoli, completando così l'intero sistema integrato di Formula".

Al progetto ha aderito anche Trenitalia, con cui sono stati intrapresi contatti sin dalla sigla del contratto di servizio.

Soddisfatto del nuovo servizio l'assessore comunale Lubatti: "L'aumento della domanda di trasporto pubblico - ha detto - è la prova che le riorganizzazioni apportate al servizio negli ultimi mesi sono state realizzate prestando la massima attenzione alle esigenze dell'utenza e alla capillarità del servizio sul territorio".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento