rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

Basic Net: cala l'utile, ma nel mondo crescono i marchi del gruppo

Il consiglio di amministrazione, presieduto da Marco Boglione, ha approvato i risultati che vedono un calo dell'utile, ma una crescita in Asia, Medioriente e Americhe

I marchi del gruppo Basicnet, che ha sede a Torino, il quale raggruppa Kappa, Robe di Kappa, Superga, K-Way, Jesus Jeans, Anzi Besson e Sabelt, hanno visto aumentare le vendite rispetto a settembre 2010, da 275 milioni di euro a 316 milioni di euro. L'utile netto è pari a 6,1 milioni di euro (10,3 milioni al 30 settembre 2010), il risultato operativo a 11 milioni (17). I risultati sono stati approvati oggi dal consiglio di amministrazione presieduto da Marco Boglione. Ottimo lo sviluppo dei mercati internazionali, trainato soprattutto da quelli asiatici (Asia e Oceania +67%), ma anche da Medio Oriente e Africa (+16%) e dalle Americhe (+13%). Il fatturato consolidato ammonta a 123,5 milioni di euro a fronte dei 127,4 milioni al 30 settembre 2010. In Italia sono stati aperti 48 nuovi punti vendita con insegne del gruppo nei primi 9 mesi 2011; in crescita anche le vendite nei negozi monomarca (+24%). L'indebitamento finanziario netto di gruppo al 30 settembre diminuisce di 9,5 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2010, con un miglioramento del 12%. (Ansa)



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basic Net: cala l'utile, ma nel mondo crescono i marchi del gruppo

TorinoToday è in caricamento