Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia

Irpef e bollo auto, gli aumenti della Regione Piemonte per far cassa

L'obiettivo è quello di ridurre il disavanzo e raggiungere con il tempo il pareggio di bilancio. Le nuove entrate arriveranno da un aumento dell'Irpef e da quello del bollo auto che però sarebbero riservati solo alle fasce più alte

E' iniziata la grande manovra della Giunta regionale per portare nelle casse oltre 100 milioni di euro in più all'anno e ridurre così il disavanzo, con l'obiettivo dichiarato di riuscire ad arrivare ad un pareggio nei prossimi anni. Milioni, tanti, che arriveranno da un aumento delle tasse: l'Irpef su tutte, il bollo auto a seguire.

L'Irpef è la prima nota dolente che però, secondo quanto dichiarato dall'assessore al Bilancio, Aldo Reschigna, toccherà in maggior misura coloro che hanno reddito superiore ai 28mila euro: dati alla mano sono quasi 800mila famiglie in tutta la regione. Per le fasce più deboli invece non sarebbero previsti aumenti, ma la certezza la si avrà solo tra una settimana dato che il nuovo piano sarà messo appunto nei prossimi giorni per essere ratificato nella seduta della Giunta regionale di lunedì prossimo. Con l'aumento dell'imposta sul reddito delle persone fisiche la Regione dovrebbe mettere nelle casse circa 70 milioni in più all'anno.

Questione bollo auto. Anche qui l'indicazione che è stata data è quella di proteggere le fasce più deboli. Gli aumenti, di cui però si deve ancora discutere, dovrebbero riguardare le auto di grossa cilindrata e non le utilitarie. La Regione conta di far entrare una ventina di milioni di euro in più all'anno.

Se circa 90 milioni di euro in più dovrebbero essere garantiti dall'aumento di Irpef e bollo auto, dall'altra parte si cercherà un risparmio su servizi erogati fino ad oggi. In particolare si parla della tanto indebitata Sanità piemontese: allo studio c'è un piano di riorganizzazione che garantirà un sensibile risparmio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irpef e bollo auto, gli aumenti della Regione Piemonte per far cassa

TorinoToday è in caricamento