Fisco: aprono in Piemonte gli sportelli d'ascolto di Equitalia

A partire da martedì 2 luglio saranno presenti in tutte le province del Piemonte, per sbrigare le pratiche più complesse, ma anche dare una mano su questioni più semplici. Finora hanno aiutato tremila cittadini

 

Apre in tutte le province del Piemonte, a partire da martedì 2 luglio, lo sportello di Equitalia dedicato alle situazioni più complesse, dove i cittadini troveranno un punto di ascolto per ricevere assistenza mirata. Dopo l'attivazione nella sede di Torino (via Arsenale, 23), lo sportello dedicato sarà istituito anche nelle sedi di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli.
 
Si sono rivolti allo sportello, fino ad oggi, più di tremila cittadini in difficoltà, trovando una soluzione anche a problemi che sembravano insormontabili. Attraverso questo canale dedicato le imprese e i cittadini troveranno assistenza per risolvere situazioni di particolare complessità dovute a difficoltà economiche o personali.
 
Il personale di Equitalia sarà a disposizione anche  per dare un aiuto nella gestione delle pratiche più semplici, come compilare la modulistica e leggere e capire la documentazione.
 
(fonte ANSA)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus Piemonte, Icardi: "Test sierologico per dipendenti e ospiti delle case di riposo"

Torna su
TorinoToday è in caricamento