menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A pochi giorni dall'apertura di Bershka, via Roma come le ramblas

Qualcuno la definisce "zarizzazione" di via Roma: laddove un tempo vi erano solo negozi di lusso che avevano comunque il loro perchè, ora vi sono le grosse catene internazionali, reperibili in ogni parte del globo

Pochi giorni ancora ed in via Roma aprirà in battenti un altro nuovo negozio della multinazionale iberica di abbigliamento Inditex, Bershka, il 29 novembre.

E' il quinto brand del gruppo ad aprire le saracinesche nel salotto della Città - la centralissima via aulica - al posto dell'ex PennyBlack, poco prima di raggiungere piazza San Carlo. Il gruppo prevede l'assunzione di 47 commessi, che la prossima settimana dovrebbero firmare il contratto.

La multinazionale spagnola ha praticamente conquistato la via principale di Torino, quasi che pare di trovarsi in una rambla, piuttosto che in pieno centro. Prima di Bershka, sono approdati in quel di Torino, Zara, Zara Home, Massimo Dutti e, non ultimo, Stradivarius, tutti figli del brand spagnolo che sta spopolando nel mondo. Ma non è finita qui perchè la famiglia iberica è destinata ad allargarsi smodatamente. Con molta probabilità altri due fratelli del brand troveranno spazio al posto dell'ex Fnac - il negozio di tecnologie che ha chiuso le saracinesche lo scorso giugno con tanto di polemiche - e più precisamente il negozio d'abbigliamento all'ultima moda "Pull&Bear" e l'intimo "Oysho".

Con questi due, il brand spagnolo, sale a sette esercizi commerciali presenti in città, anzi, in poche centinaia di metri. Qualcuno la definisce "zarizzazione" di via Roma - dal nome del primo esercizio aperto, appunto Zara - laddove un tempo vi erano solo negozi di lusso che - dobbiamo dirlo - avevano comunque il loro perchè, ora vi sono le grosse catene internazionali, reperibili in ogni parte del globo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento