Economia Grugliasco

Grugliasco, anche la Fiom oggi applaude Sergio Marchionne

"E' normale che ci sia il consenso alle scelte della Fiat che in questa fabbrica stanno portando dei risultati. Aspettiamo però il rientro di tutti", ha osservato il segretario della Fiom Piemonte, Vittorio De Martino

Anche i lavoratori della Fiom questa volta hanno applaudito Sergio Marchionne, in particolare quando ha annunciato a Grugliasco l'assunzione entro l'anno di tutti i 1.000 dipendenti della ex Bertone (in cui il sindacato dei metalmeccanici della Cgil aveva storicamente un consenso pari all'80%). Ai cancelli una trentina di lavoratori ha distribuito un volantino dal titolo 'Tutti insieme'. "E' normale che ci sia il consenso alle scelte della Fiat che in questa fabbrica stanno portando dei risultati. Aspettiamo però il rientro di tutti", ha osservato il segretario della Fiom Piemonte, Vittorio De Martino.

Il consiglio di amministrazione della Fiat che esamina oggi i risultati del 2012, si riunisce per la prima volta nella storia dell'azienda in una fabbrica. Lo ha sottolineato l'ad Sergio Marchionne spiegando le ragioni. "La prima - ha detto - perché la vicenda di questo impianto assume un significato simbolico, specialmente in un momento di crisi come quello che il nostro paese sta vivendo. E' un segnale di speranza, la dimostrazione concreta che si può combattere il declino e avviare un nuovo corso. Il secondo è un modo per testimoniare, se ancora ce ne fosse bisogno, che il nostro è un impegno serio".

Lo stabilimento di Grugliasco si chiamerà da oggi "Avvocato Giovanni Agnelli Plant". Lo ha detto il presidente della Fiat, John Elkann, alla cerimonia d'inaugurazione della fabbrica.

Non tutti gli operai rientreranno subito al lavoro. Questa mattina solo in 500 faranno il loro ritorno nello stabilimento ex Bertone, l'altra metà rimane ancora in cassa integrazione in attesa di un richiamo che potrebbe avvenire entro dodici mesi, come afferma lo stesso Marchionne. "L'entrata in produzione della Ghibli e la successiva salita produttiva ci permetterà di assicurare un pieno impiego di tutti i lavoratori dello stabilimento entro la fine dell'anno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grugliasco, anche la Fiom oggi applaude Sergio Marchionne

TorinoToday è in caricamento