Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Definiti i criteri per le aperture dei negozi durante le ferie d'agosto

Le due settimane centrali del mese saranno gestite come nel 2011. Unica eccezione: il centro, che dovrà essere pronto ad accogliere i turisti che verranno a visitare Torino

 

Definiti stamattina, dalla Giunta Comunale e su proposta dell’Assessore Tedesco, i criteri per le aperture di negozi e pubblici esercizi nel periodo che va dal 6 al 18 agosto.
 
La formula è simile a quella dell'anno scorso. Come per il 2011, nel quale l’andamento fu assolutamente soddisfacente, le aperture dei negozi della città che vendono generi di prima necessità e dei distributori di carburanti saranno determinate su base volontaria, grazie anche alla collaborazione delle associazioni di categoria degli esercenti.
 
Diverse le regole per il centro, in quanto zona turistica. Per quest'area sarà applicato il consueto regime di aperture obbligatorie e turnazioni, sulla base del quale tra il 6 ed il 18 agosto è prevista l’apertura di 240 tra bar e ristoranti. Tenendo conto delle criticità legate ai costi da sostenere per l’apertura in agosto e del periodo di crisi con prevedibile calo delle entrate gli esercenti potranno scegliere di tenere aperto il locale per una delle due settimane di agosto previste, dandone comunicazione agli uffici del Comune. Coloro che non rispetteranno il turno prescelto o assegnato saranno sanzionati. 
 
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Definiti i criteri per le aperture dei negozi durante le ferie d'agosto

TorinoToday è in caricamento