Economia

Stop al bollino blu in Piemonte: l'abolizione sarà realtà già dal 2012

Il presidente dell'assemblea regionale ha proposto di abolire il bollino blu per le auto "diventato ormai un iniquo balzello". Consenso bipartisan, l'ordine del giorno è stato approvato all'unanimità

L' idea è di facile presa, e il sì bipartisan è arrivato in un batter d'occhio. Il presidente dell'assemblea regionale, Valerio Cattaneo, ha proposto di abolire il bollino blu per le auto "auto "diventato ormai un iniquo balzello, che comporta disagi per i cittadini senza determinare alcun reale beneficio per l'ambiente". Per rendere davvero effettiva questa svolta la Giunta Regionale dovrà agire in fretta. Ci sono circa 90 giorni di tempo se si vuole eliminare il bollino blu già dal 2012.

Da cosa nasce la proposta di Cattaneo? "La situazione attuale è completamente diversa da quella di dieci anni fa quando il bollino blu venne istituito. Il parco autoveicoli - sostiene - è stato notevolmente svecchiato, anche in conseguenza dei contributi per la rottamazione assegnati a più riprese dal governo. Ormai i veicoli non catalizzati rappresentano una percentuale bassa dei veicoli effettivamente circolanti. I mezzi di  di Cattaneo? ultima generazione sono dotati di tecnologie che hanno significativamente ridotto le emissioni in atmosfera".

A vigilare sulle emissioni dei gas delle autovetture, si legge sempre nell'ordine del giorno, ci sono anche le revisioni: un tempo dovevano essere fatte dopo dieci anni di vita del veicolo, ora dopo soli 4 anni. Nel documento si può leggere: "Ci sono tutte le condizioni per eliminare quella che finisce per essere un'inutile seccatura per gli automobilisti, oltre che un costo. Molti cittadini se ne dimenticano e pagano multe salate per una banale omissione. Da ultimo, siamo ormai quasi l'ultima regione d'Italia a prevedere il controllo annuale dei gas di scarico". L'ordine del giorno è stato approvato all'unanimità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop al bollino blu in Piemonte: l'abolizione sarà realtà già dal 2012

TorinoToday è in caricamento