Sabato, 18 Settembre 2021
Economia

Nessuno sconto per gli studenti: l'abbonamento Gtt rincara per tutti

Il nuovo anno scolastico si apre con l'aumento degli abbonamenti Gtt. A differenza degli ultimi anni la Regione non ha confermato lo sconto del 33%. Ad avere la peggio gli studenti della cintura

Brutte notizie per gli studenti (e non solo). Quest'anno l'abbonamento per i mezzi pubblici torinesi della Gtt costerà di più rispetto agli scorsi anni. Colpa della crisi che ha costretto l'amministrazione comunale al rincaro dei biglietti già qualche mese fa, portando ad esempio la singola corsa da 1 a 1,50 euro.

La conferma arriva direttamente dall'azienda di trasporti. "La Regione Piemonte non ha confermato lo sconto del 33% riservato negli anni scolastici precedenti agli studenti universitari". Aumenti quindi per gli studenti delle superiori, il cui annuale passa da 170 a 194 euro, o quello per chi abita in provincia, il cui abbonamento a rete urbana ed extraurbana passa da 192 a 286 euro. Un anno fa si era materializzato lo stesso problema, superato poi con un accordo in extremis di Comune e Regione, i quali avevano trovato i fondi per garantire un aiuto economico agli studenti.

Graziati dall'aumento ci sono però tutti gli studenti universitari che sottoscrivono un abbonamento annuale urbano pagato in un'unica rata. "Gtt ha deciso di non applicare l’aumento tariffario agli abbonamenti urbani per studenti universitari, ai quali verranno applicate, solo per il pagamento in un'unica soluzione, le tariffe studenti di base del 2011". Per il pagamento rateale l'aumento sarà di 40 euro.


Per tutte le info e i prezzi clicca qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuno sconto per gli studenti: l'abbonamento Gtt rincara per tutti

TorinoToday è in caricamento