Nuova Rsa di “Sereni Orizzonti”, posata la prima pietra: i dettagli della struttura

“Da tempo i cittadini attendevano la realizzazione di una residenza per anziani, per poter continuare a vivere nel proprio paese, vicino ad amici e parenti” ha dichiarato il Sindaco Massimo Rozzino

 Sono iniziati giovedì 2 maggio i lavori per la costruzione della RSA di Torrazza Piemonte da parte di “Sereni Orizzonti”, il gruppo friulano specializzato nella costruzione e gestione di residenze per anziani. Alla cerimonia della posa della prima pietra - che ha avuto anche la benedizione di don Patrice, parroco della Chiesa di San Giacomo Maggiore - hanno preso parte il sindaco Massimo Rozzino, diversi assessori e alcuni consiglieri dell’opposizione nonché i volontari dell’associazione “Vita Tre”.
 
La nuova struttura verrà costruita lungo la viabilità di Via Luigi Einaudi, i lavori utilizzeranno manovalanza locale e dureranno all’incirca 450 giorni. Verrà realizzato un edificio di quattro piani con caratteristiche all’avanguardia per quanto riguarda l’ecosostenibilità e il risparmio energetico. Sarà distribuito in 6 nuclei distinti, composti ciascuno da 10 camere doppie ampie e luminose, arredate in modo confortevole e dotate ciascuna del proprio bagno per disabili.
 
La convenzione edilizia prevede infine che “Sereni Orizzonti” realizzi anche un ambulatorio medico, destinato alla comunità locale e a gestione comunale. “Da tempo i cittadini di Torrazza Piemonte attendevano la realizzazione di una residenza per anziani, per poter continuare a vivere nel proprio paese, vicino ad amici e parenti, avendo l’opportunità di guardare al futuro con serenità” ha dichiarato soddisfatto il Sindaco Massimo Rozzino.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Luca Argentero furioso con i settimanali Chi e Oggi: sulle loro pagine le foto della figlia, senza permesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento