Nuova Rsa di “Sereni Orizzonti”, posata la prima pietra: i dettagli della struttura

“Da tempo i cittadini attendevano la realizzazione di una residenza per anziani, per poter continuare a vivere nel proprio paese, vicino ad amici e parenti” ha dichiarato il Sindaco Massimo Rozzino

 Sono iniziati giovedì 2 maggio i lavori per la costruzione della RSA di Torrazza Piemonte da parte di “Sereni Orizzonti”, il gruppo friulano specializzato nella costruzione e gestione di residenze per anziani. Alla cerimonia della posa della prima pietra - che ha avuto anche la benedizione di don Patrice, parroco della Chiesa di San Giacomo Maggiore - hanno preso parte il sindaco Massimo Rozzino, diversi assessori e alcuni consiglieri dell’opposizione nonché i volontari dell’associazione “Vita Tre”.
 
La nuova struttura verrà costruita lungo la viabilità di Via Luigi Einaudi, i lavori utilizzeranno manovalanza locale e dureranno all’incirca 450 giorni. Verrà realizzato un edificio di quattro piani con caratteristiche all’avanguardia per quanto riguarda l’ecosostenibilità e il risparmio energetico. Sarà distribuito in 6 nuclei distinti, composti ciascuno da 10 camere doppie ampie e luminose, arredate in modo confortevole e dotate ciascuna del proprio bagno per disabili.
 
La convenzione edilizia prevede infine che “Sereni Orizzonti” realizzi anche un ambulatorio medico, destinato alla comunità locale e a gestione comunale. “Da tempo i cittadini di Torrazza Piemonte attendevano la realizzazione di una residenza per anziani, per poter continuare a vivere nel proprio paese, vicino ad amici e parenti, avendo l’opportunità di guardare al futuro con serenità” ha dichiarato soddisfatto il Sindaco Massimo Rozzino.
 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento