Economia Viale M. Gandhi, 25

Amazon da Avigliana a Brandizzo: raddoppiano i posti di lavoro

Apertura in autunno

Foto Emanuele Scola

Sono iniziati nelle scorse settimane i lavori nel cantiere all’uscita di Brandizzo, in direzione Settimo Torinese, dove sorgerà il nuovo polo per il deposito e lo smistamento delle merci di Amazon. Il colosso della vendita online si sposta da Avigliana a Brandizzo perché necessita di maggiore spazio e la sede attuale non è ulteriormente ingrandibile.

L’azienda ha dato ai 40 dipendenti la possibilità di trasferirsi a Brandizzo, che dista circa 30 minuti, mettendo a disposizione un servizio navetta e chiedendo ai lavoratori di indicare due punti di ritrovo/raccolta. Il trasloco sarà definitivo in autunno. 

Una scelta dettata dalla rete di distribuzione affinché i centri Amazon siano il più vicino possibile ai clienti, con l’obiettivo di ottimizzare e velocizzare le consegne: “La nuova sede – riferisce l’azienda - ci permetterà di espandere le nostre attività, impiegando il doppio dei dipendenti e dei corrieri rispetto al deposito di smistamento attuale. Abbiamo offerto a tutti i dipendenti di Avigliana il trasferimento presso la nuova sede, mettendo a loro disposizione una navetta per il trasporto”.

Sul trasferimento di Amazon è intervenuto lo stesso sindaco di Avigliana Andrea Archinà

“L’amministrazione comunale apprende con rammarico la decisione di trasferire altrove il polo logistico Amazon. Ricordo come la precedente amministrazione si fosse attivata strenuamente per favorire l'insediamento di Amazon sul nostro territorio. Ciò si era tradotto in una ricaduta positiva a livello occupazionale sui circa venti aviglianesi impiegati. Venti posti di lavoro che pur non rimanendo direttamente sul nostro territorio saranno comunque garantiti con alcune agevolazioni che peraltro sopperiranno alla maggior distanza dal luogo di lavoro. In ogni caso, quindi, il bilancio è positivo per il territorio, anche considerando che la scelta attiene a questioni prettamente imprenditoriali e sulle quali anche volendo non avremmo potuto incidere nonostante la nostra più ampia disponibilità in merito”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amazon da Avigliana a Brandizzo: raddoppiano i posti di lavoro

TorinoToday è in caricamento