I ricchi e la crisi in un sms: "Dona il 5 per mille al Circolo Golf Torino"

Anche lo sport per ricchi, il golf, può chiedere un aiuto ai propri soci per investire di più, in questo caso sui giovani. E' quanto ha fatto il glorioso circolo alle porte di Torino da cui sono passati i fratelli Molinari

Edoardo Molinari, socio dal Circolo Golf Torino

Anche i ricchi sentono la crisi. Così verrebbe ironicamente da dire leggendo il messaggio che il Circolo Golf Torino di Fiano, uno dei più famosi e vincenti d'Italia, ha mandato ai suoi soci chiedendo di donare il 5 per mille al circolo stesso.

Una richiesta strana per chi lo ha ricevuto, ma che rientra nelle facoltà del circolo e da quanto previsto dalla legge. I responsabili fanno sapere che il 5 per mille potrebbe essere una nuova e importante opportunità di investimento sui giovani. A ricevere l'sms anche i fratelli Molinari, campioni affermati di uno sport notoriamente ricco (e per ricchi).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo un anno fa Lorenzo Silva, un ex dirigente della federazione golfistica e attuale presidente del Circolo Golf Torino, aveva sborsato 800 mila euro per realizzare un piccolo sogno: riportare l’Open d’Italia a Fiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento