Venerdì, 22 Ottobre 2021
TorinoToday

David Larible, il Clown "Honoris Causa", apre a Grugliasco la stagione Eccentrika 2014

David Larible, il più famoso clown del mondo sarà a Grugliasco sabato 1° febbraio con il suo "Best of"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Sabato 1° febbraio l'italiano David Larible definito dai media statunitensi "il Clown dei Clown" torna a Grugliasco dopo 7 anni di assenza con uno spettacolo che raccoglie un florilegio dei numeri più applauditi del proprio repertorio presentati nelle piste e sui palcoscenici di tutto il mondo. David Larible, il più celebre clown del mondo (Clown d'Oro al Festival di Monte Carlo), il 14 gennaio ha ricevuto un dottorato Honoris Causa presso l'università di Puebla in Messico per la "la sua trionfale traiettoria artistica internazionale".

Il clown amico delle star di Hollywood (suoi grandi ammiratori sono Francis F. Coppola, Richard Gere, Danny de Vito, Tom Cruise, Steven Spielberg, Leonardo di Caprio, Sandra Bullock. Woody Allen lo ha preteso per un suo Gala e Jerry Lewis ha voluto esibirsi con lui in uno sketch televisivo. Julia Roberts ha voluto che David comparisse nelle riprese di Ocean's Eleven), l'artista di circo più premiato al mondo torna dunque finalmente a Torino per aprire la Stagione Eccentrika 2014 curata da Cirko Vertigo: una rassegna composta da dieci appuntamenti tra circo contemporaneo, comicità, improvvisazione teatrale, danza e mimo fino al 22 marzo, con la direzione artistica di Paolo Stratta.

Premiato in tutti i più prestigiosi Festival del mondo (in Cina, Ungheria, Francia, Russia) ed insignito al Festival di Monte Carlo del Clown d'Oro e d'Argento, a Mosca è addirittura il primo artista straniero al quale è stato dedicato un intero spettacolo, in cartellone per due mesi di tutto esaurito al Bolchoj Circus. Non si contano le sue ospitate in importanti programmi televisivi e di recente ha co-condotto con Andrea Lehotska il programma Circo Estate su Rai3 dedicato alle stelle del circo di Monte Carlo. Anche da noi vanta estimatori d'eccezione come Francesco De Gregori e Nicola Piovani che ha dichiarato di avere incontrato pochi artisti grandi come lui.

La stagione Eccentrika prosegue fino al 22 marzo. Al suo interno i quattro appuntamenti del Campionato Nazionale Professionisti del Match di Improvvisazione Teatrale (8 e 22 febbraio, 8 e 22 marzo) organizzato da TeatroSequenza e presentato da Marco Maccarini, che tornano al Teatro Le Serre di Grugliasco dopo l'ottimo esito dello scorso anno; è un ritorno anche quello del trio elvetico Starbugs (15 marzo), eccezionali comici dall'indole esplosiva, in grado di fondere l'acrobatica eccentrica e la danza acrobatica con una strepitosa mimica. Il 15 febbraio sarà la volta dello "Sconcerto d'Amore" di Nando e Maila concerto-spettacolo condito di gags, acrobazie aeree, giocolerie musicali, prodezze sonore e tanta comicità. All'interno del cartellone di Eccentrika un focus di tre giorni (28 febbraio, 1 e 2 marzo) di teatro, danza, mimo e circo contemporaneo sul tema del silenzio intitolato appunto "Rassegnainsilenzio": un'idea che nasce dall'esigenza di silenziare il quotidiano, ovvero ridurre l'inquinamento acustico spegnendo i rumori dei motori, i trilli dei cellulari ed abbassando le voci in un programma di iniziative adatte a tutti, tra spettacoli e seminari.

I biglietti si possono acquistare nei giorni precedenti lo spettacolo presso la segreteria di Cirko Vertigo (Via Tiziano Lanza, 31 a Grugliasco in orario lunedì-venerdì h. 10.00-13.00; 15.00-18.00. Informazioni e prenotazioni 011.0714488 oppure 327.7423350). Biglietti: intero 20 euro; ridotto 15 euro. Bambini fino a 12 anni 10 €. La Biglietteria è aperta presso il Teatro Le Serre un'ora prima dello spettacolo. Prevendite on line su Vivaticket.it. Info: www.teatroleserre.it

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

David Larible, il Clown "Honoris Causa", apre a Grugliasco la stagione Eccentrika 2014

TorinoToday è in caricamento