Preparare il bonet per conquistare amici e parenti: la ricetta è facilissima

Un dolce tipico del Piemonte

"Ho dei gusti semplicissimi; mi accontento sempre del meglio" (Oscar Wilde). Vivendo a Torino, sia che siate  piemontesi doc e quindi, nei giorni di festa, apprezziate sempre con i parenti e gli amici sottolineare la piemontesità, sia che siate torinesi di adozione e all’arrivo dei parenti provenienti da lontano vogliate offrire qualcosa di dolce e di buono, caratteristico di Torino e del Piemonte, il bonet (in piemontese si pronuncia bunè con la t finale muta) è un dolce al cucchiaio, che rappresenta il dessert ideale da offrire ai vostri commensali.

Si tratta di un dolce al cioccolato, arricchito dal sapore degli amaretti e da un leggero retrogusto di rum. 

La ricetta del bonet che vi permetterà di fare un figurone è semplice e veloce, un pregio ulteriore di  questa delizia.

Ecco la ricetta e gli ingredienti del bonet:

  • 1 lt di latte fresco intero 
  • 600 gr di zucchero
  • 240 gr di amaretti
  • 140 gr di cacao 
  • 10 uova
  • 10 cl di Rum di qualità
  • 150 gr di zucchero per caramellare

Difficoltà: Facilissima
Cottura: 60 minuti
Preparazione: 10 minuti

Preparazione del bonet: 

Sbriciolate gli amaretti fino ad ottenere una polvere sottile e tenetene da parte qualcuno per la decorazione finale.

Mettete in una bacinella lo zucchero e le uova, e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico montateli fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

Aggiungete alla crema del bonet la polvere di amaretti, il cacao, il Rum e il latte. Mescolate bene tutti gli ingredienti fino a renderli ben amalgamati tra loro.

Preparate il caramello scaldando lo zucchero in un pentolino con due cucchiai d’acqua. Fate bollire il composto per qualche minuto senza mescolarlo.

Caramellate lo stampo del Bonet con il caramello caldo, lasciatelo raffreddare per qualche istante e poi coprite con il composto cremoso.

La ricetta tradizionale del bonet alla piemontese prevede la cottura a bagnomaria, trasferite quindi lo stampo del bonet dentro uno stampo più grande che avrete riempito per 2/3 con acqua calda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infornate il vostro bonet, fatelo cuocere a 150°C per circa 60 minuti e una volta cotto capovolgetelo nel piatto di portata e decoratelo disponendovi sopra gli amaretti interi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento