menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Il "via-vai" di persone dalla casa insospettisce i residenti: arrestato uno spacciatore

Sequestrate armi clandestine

In quell'abitazione di via Robassomero, ogni sera, da mesi, uscivano ed entravano persone, specialmente di colore.

Una situazione che aveva allarmato non poco i residenti, che la scorsa domenica, 8 luglio, ha deciso di utilizzare l'applicazione "YouPol" e, in forma anonima, ha deciso di denunciare tutto alla polizia.

Specie dopo aver visto un giovane uscire dall'abitazione con una pistola in mano e mirare ripetutamente al corpo di un ragazzo straniero.

Gli agenti della Squadra Volante decidono così di compiere una perquisizione, trovando dentro una coppia: lui 45 anni, lei 30 anni. 

All’interno dell’appartamento sono stati rinvenuti e sequestrati una pistola calibro 8 carica e funzionante, occultata dentro un albero tiragraffi per gatti, nonché una ventina di grammi di hashish. Inoltre, l’uomo, nelle proprie tasche, aveva un coltello a farfalla che presentava sulla lama evidenti segni di sostanza stupefacente, due involucri in plastica contenenti tracce di cocaina ed 800 euro.

La donna, invece, è risultata estranea ai fatti. Per il quarantacinquenne sono scattate le manette per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente e detenzione di armi clandestine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento