Intossicato durante alcuni lavori in una cisterna, è morto a 54 anni Riccardo Pergola

L'operaio, lunedì 10 aprile, ha avuto un arresto cardiaco a seguito dell'inalazione di residui di acido cloridrico

Riccardo Pergola

Domenica sera, 16 aprile, è morto a 54 anni l’operaio coinvolto in un incidente sul lavoro accaduto all’interno di una cisterna in una ditta di Moncalieri.

A meno di una settimana dall’episodio Riccardo Pergola di Leini è deceduto al Cito di Torino a seguito dell’arresto cardiaco avvenuto lunedì scorso, 10 aprile, a seguito dell’inalazione di residui di acido cloridrico durante alcuni di lavori di manutenzione di una cisterna.

Da subito le sue condizioni sono apparse disperate. L’altro intossicato, uno dei titolari dell'azieda di 45 anni e residente a Nichelino, invece è stato dichiarato fuori pericolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, che resta ricoverato al Santa Croce di Moncalieri, ha tentato di soccorrere e salvare Pergola. L'operaio era andato in arresto cardiaco e sul posto e in ospedale gli sono stati praticati diversi tentativi di rianimazione.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

Torna su
TorinoToday è in caricamento