Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Caselle Torinese

Zeby, il labrador che aiuta la GdF all'aeroporto di Caselle

E' la nuova unità cinofila anti-valuta affidata alla Guardia di Finanza dell'aeroporto di Caselle Torinese. Toccherà a lui scoprire coloro i quali trasportano capitali non dichiarati all'interno dei bagagli

L'aeroporto torinese di Caselle ha un aiutante in più nella lotta al movimento di capitali da parte di chi vuole sfuggire alle maglie del Fisco. Si chiama Zeby, è un labrador di un anno e mezzo e, ieri, ha già fatto fermare una donna che trasportava 13.000 euro non dichiarati. E' la nuova unità cinofila anti-valuta in forza alla Guardia di Finanza.

Il labrador Zeby è un valore aggiunto e arriva dall'esperienza analoghe in Gran Bretagna, Stati Uniti e Israele. Stamani è stato anche inaugurato il nuovo canile della Guardia di finanza presso l'aeroporto, realizzato dalla Sagat, società che gestisce lo scalo torinese. La struttura ha sostituito quella costruita oltre 20 anni fa e offre la possibilità di ospitare fino a sei cani - con Zeby attualmente ve ne sono cinque antidroga - e di effettuare attività di training. (Ansa)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeby, il labrador che aiuta la GdF all'aeroporto di Caselle

TorinoToday è in caricamento