Cronaca

World Masters Games: oggi la cerimonia di chiusura dei Giochi

Dopo il rito e il saluto alle autorità la bandiera passerà nelle mani di Sir John Wells, il presidente del comitato organizzatore di Auckland 2017. Per l'Italia boom di turisti, un successone anche per gli hotel

Si chiuderà questa sera l'edizione record dei World Masters Games, dieci giorni di sport senza età che hanno riempito la città di turisti provenienti da tutto il mondo. Secondo una prima stima sarebbero circa 48mila - tra atleti, familiari e personale medico – le persone che avrebbero fatto capolinea sotto la Mole. Secondo la Camera di Commercio del Comune di Torino il coefficiente di occupazione delle camere degli hotel è stato di 65,3 contro il 51,2 dello scorso anno. La spesa media per pernottamenti e vitto è stata di 2500 euro, 48mila le visite al sito della manifestazione.

“Un piccolo sogno che si è avverato – ha dichiarato Fabrizio Benintendi, il presidente del comitato organizzatore -. I numeri parlano da soli, Torino ha vinto la sua battaglia dal punto di vista turistico e sportivo”. E questa sera dopo il classico rito e il saluto alle autorità la bandiera dei Giochi passerà nelle mani di Sir John Wells, il presidente del comitato organizzatore di Auckland 2017. L'uomo che dovrà occuparsi della prossima edizione che andrà in scena, per l'appunto, tra quattro anni. Parlando di gare invece oggi si terranno gli ultimi appuntamenti. A cominciare dalle finali di softball e di baseball, dalle ore 16 sui campi di via Paso Buole, corso Marche, La Loggia e Avigliana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

World Masters Games: oggi la cerimonia di chiusura dei Giochi

TorinoToday è in caricamento