Cronaca Borgo Po / Corso Casale

Viale Michelotti out per una voragine: "Da 40 giorni attendiamo i lavori"

La colpa del cedimento sarebbe da attribuire ad un collassamento di un canale fognario che passa sotto alla strada ciclopedonale. E i residenti hanno cominciato a protestare

Da quaranta giorni convivono con una vera e propria voragine. Lungo il viale Michelotti, dove ogni giorno transitano centinaia di persone, una maxi buca sta impedendo ai ciclisti e agli amanti dello jogging di dedicarsi ai loro passatempi preferiti. La squadra di pronto intervento della Città, dopo le segnalazioni di alcuni residenti, ha provveduto ad un transennamento provvisorio dell’area.

La colpa del cedimento sarebbe da attribuire ad un collassamento di un canale fognario che passa sotto alla strada ciclopedonale. "I lavori di ripristino – spiegano dall’assessorato al Verde del Comune di Torino - termineranno nei prossimi giorni". Ma i residenti cominciano a spazientirsi. "A causa di una buca non possiamo più transitare sul viale da inizio febbraio" accusa il signor Paolo, un residente.

La voragine in mezzo al parco è così evidente da non poter passare inosservata. Un pericolo per le persone anziane e per coloro che aggirano l'ostacolo - ossia il cantiere - rischiando anche di farsi male. "Quel buco è spaventoso – denuncia Marco -. Speriamo che qualcuno lo ripari entro l'estate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Michelotti out per una voragine: "Da 40 giorni attendiamo i lavori"

TorinoToday è in caricamento