Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Volontari Expo 2015: il Piemonte è la seconda regione più presente

Dopo la Lombardia, la nostra regione è la più attiva nel Programma Volontari Expo 2015. Torino partecipa con quasi 500 giovani, tutti studenti e neolaureati

Siamo alla vigilia dell'inaugurazione dell'Expo milanese e anche il Piemonte, in questo grande evento, avrà un ruolo importante. L'opera cioè che, fino al 31 ottobre prossimo, in periodi di servizio di due settimane consecutive, presteranno i volontari piemontesi alla tanto attesa esposizione univesale.

Già perchè la nostra regione, secondo i dati forniti da "Programma Volontari Expo 2015", sarà la seconda più presente dopo la Lombardia tra i padiglioni espositivi, seguita poi da Sicilia, Emilia Romagna, Campania, Lazio e Veneto. E sono soprattutto alti i numeri che si riferiscono in particolare a Torino e provincia.

Solo per quanto riguarda la zona del capoluogo piemontese, lo staff del Centro Servizi Vol.To ha avuto il compito di selezionare 600 candidati, quasi 500 dei quali sono stati confermati.  L'età media dei partecipanti è di 27 anni: si tratta di giovani studenti o neolaureati che, una volta scelti, da domani a rotazione, per 5 ore e mezza al giorno, faciliteranno la permanenza dei visitatori nell'intero sito espositivo milanese.

Le candidature pervenute per Expo 2015 sono in tutto 15.829 e 139 sono le nazionalità rappresentate. Gli aspiranti volontari stranieri rappresentano il 23% del totale: tra questi il 48% proviene dalla Cina (1544 i candidati volontari) e a ruota segue l'India con 70 aspiranti volontari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontari Expo 2015: il Piemonte è la seconda regione più presente

TorinoToday è in caricamento