menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Torino e in altri 4 comuni manifesti contro i parlamentari M5s: denunciato un uomo

Carabinieri sequestrano altri manifesti già pronti

I carabinieri hanno identificato quello che ritengono essere l’autore dei manifesti che a partire dallo scorso 29 dicembre erano stati affissi a Torino, Collegno, Orbassano, Buttigliera Alta e Rivoli dal titolo “Assediamo i traditori a “5stelle”. Nei manifesti veniva criticato il movimento politico per avere disatteso le aspettative dei suoi elettori e in particolare per non avere impedito il blocco dei lavori della TAV e l’approvazione del Mes. Inoltre venivano promossi appuntamenti sotto le abitazioni dei parlamentari per “assediarli a casa loro” con pentole, coperchi fischietti, altoparlanti per rompere loro i timpani (“Rompiamogli i timpani, solo quelli”).

Questa mattina i militari dell’Arma hanno identificato e denunciato per diffamazione aggravata e istigazione a delinquere un incensurato 52enne italiano di San Francesco Al Campo. I carabinieri, su perquisizione delegata della Procura della Repubblica di Torino, all’interno della sua abitazione hanno trovato 75 volantini pronti per l’affissione, un rotolo di carta autoadesiva contenente nominativi e gli indirizzi dei parlamentari 5Stelle residenti nella Regione Piemonte da apporre sui manifesti oltre a una carabina, regolarmente denunciata, che gli è stata ritirata.

volantini contro 5 stelle carabinieri-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento