menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Sir Drake Pub di Ozegna

Il Sir Drake Pub di Ozegna

Spedizione punitiva fuori dal pub, fratelli assolti tornano a processo

Il pestaggio fuori dal Sir Drake di Ozegna nell'agosto 2011. Per la Cassazione l'appello è da rifare

Torna davanti alla Corte d’Appello di Torino il processo sulle lesioni gravissime ai danni di Vladi Arber, l'albanese di 30 anni che fu selvaggiamente pestato la sera del 6 agosto 2011 nel piazzale del pub Sir Drake di Ozegna. Lo ha deciso la Corte di Cassazione, dopo che la procura generale del capoluogo piemontese aveva impugnato la sentenza che assolse gli imputati.

Secondo i carabinieri, che fermarono cinque persone, si trattò di una spedizione punitiva contro l'uomo che, ubriaco, distrusse il finestrino di un’auto posteggiata. Torneranno dunque alla sbarra Eros Monteu Saulat, 36 anni, di San Giorgio Canavese, prima condannato a quattro anni e due mesi e poi assolto, e il fratello Luca Monteu Saulat, 34 anni, anche lui di San Giorgio Canavese, condannato in primo grado a un anno e sei mesi, pene poi trasformate in appena 800 euro di multa.

Restano invece in attesa di giudizio gli altri tre presunti componenti del commando punitivo: si tratta di Davide Ferrari, 32 anni, Galdino Bornacin, 52 anni, Maurizio Cossu, 23 anni, tutti di San Giorgio Canavese e tutti accusati di concorso anomalo in lesioni colpose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento