menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Violenza di genere, il camper della polizia per aiutare le donne vittime di maltrattamenti

L’appuntamento, nella giornata dell'8 marzo, è in piazza Castello, di fronte al palazzo della Giunta Regionale. Questo l’orario: dalle ore 10.30 alle ore 18

La festa della Donna sarà anche l’occasione per rivedere in strada il “Progetto Camper”, tramite la campagna “Questo non è amore”.

Il camper della polizia contro la violenza di genere, finalizzato a prevenire e contrastare il fenomeno della violenza sulle donne, tornerà protagonista l’8 marzo con l’allestimento di alcuni punti informativi.

L’appuntamento a Torino è in piazza Castello di fronte al palazzo della Giunta Regionale. Questo l’orario: dalle ore 10.30 alle ore 18.

Il progetto, oltre ad essere una campagna informativa, vuole fornire alle vittime di violenza un supporto. Per aiutare le donne, nei casi in cui si sono verificate situazioni di maltrattamenti o violenze, a denunciare l’accaduto agli organi di polizia. In alcuni casi le situazioni nascoste, seppur gravi, emergono solamente quando gli atti violenti e persecutori raggiungono livelli estremi.

Inoltre la Questura mette a disposizione delle donne, nei suoi uffici, delle sale d’ascolto, concepite quale “spazio protetto, attrezzato e confortevole” dedicate all’accoglienza ed all’ascolto delle vittime di violenza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento