Riconosciuto sul tram, ventiduenne in manette per violenza sessuale

Un ecuadoriano poco più che ventenne è stato riconosciuto su un tram da una donna a cui aveva scippato la borsetta. Su di lui pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere per violenza sessuale

Un ragazzo di 22 anni, di origine ecuadoriana, su cui pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere per violenza sessuale, è stato arrestato dai Carabinieri a Torino. All'inizio di novembre il giovane aveva aggredito una donna in casa dopo essere entrato forzando una finestra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo è stato riconosciuto da una donna su un tram. Questa era stata sua vittima una ventina di giorni fa quando il ventenne le aveva scippato la borsetta per strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento