Sferra un pugno al volto della compagna che chiama i carabinieri: 38enne arrestato

Donna ricoverata e sotto osservazione

Immagine di repertorio

Un 38enne italiano di Pinerolo è stato arrestato dai Carabinieri per i continui maltrattamenti posti in essere negli ultimi mesi nei confronti della sua convivente, una ragazza di 21 anni italiana.

Dopo numerosi episodi di minacce verbali e percosse, giovedì sera, 28 marzo, la donna è stata colpita con un pugno al volto. La vittima ha trovato il coraggio di chiamare i Carabinieri che, giunti sul posto, hanno arrestato l’uomo e lo hanno condotto presso il carcere Lorusso e Cutugno di Torino.

La donna è stata condotta in ospedale a Pinerolo per essere medicata e rimane ancora ricoverata in osservazione.
 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Come difendersi dai ladri d'appartamento in estate

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Litigio stradale con l'automobilista che lo colpisce, ma lui è un campione di pugilato e lo mette KO

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento