Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Videoslot, controlli in bar e sale giochi: sanzionati alcuni gestori

Controlli degli Agenti del Comando San Donato/Parella della Polizia Municipale in bar e sale giochi della città. Il titolare cinese di una sala giochi in corso Regina Margherita, nei pressi di corso Tassoni, è stato sanzionato perché consentiva l'utilizzo di dieci slot-machine in orario vietato dall'ordinanza del Sindaco. I videogiochi sono stati sequestrati. 
 
Sono finiti sotto sequestro amministrativo altre cinque slot-machine situate in un bar di corso Francia, nei pressi di via Caprie, perché installate a meno di 500 metri da luoghi sensibili. Inoltre, i videogiochi riportavano la scritta "macchinetta in attesa di ritiro" che faceva intendere il loro non utilizzo ma in realtà erano regolarmente in funzione e i cartelli risultavano posizionati in modo tale da lasciare completamente liberi sia lo schermo che i tasti, così da consentirne l'utilizzo. La titolare, cittadina albanese, è stata sanzionata con verbale di 10.000 euro. 
 

Agenti del Comando Aurora/Vanchiglia/Sassi/Madonna del Pilone hanno controllato un bar in corso Giulio Cesare nei pressi di via Carmagnola. Il titolare cinese è stato verbalizzato per la collocazione di 2 slot-machine che non rispettano le distanze minime dai luoghi sensibili, perché oscurava le vetrine con le saracinesche, perché poneva in atto attività pubblicitaria relativa ad apertura di esercizio "sala slot" e consentiva l'utilizzo di apparecchi automatici fuori dall'orario previsto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videoslot, controlli in bar e sale giochi: sanzionati alcuni gestori

TorinoToday è in caricamento