menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Viaggiatrice “a scrocco” sul treno: multata e condannata dopo 151 viaggi senza biglietto 

La “Pendolare del Frecciarossa” individuata e condannata a 6 mesi

Dopo 151 viaggi del valore di circa 1.600 euro di biglietti mai pagati in 4 anni, la “Pendolare del Frecciarossa” sulla linea Torino-Milano è stata identificata e Trenitalia l’ha denunciata.

La donna, una 50enne torinese, viaggiava sistematicamente senza pagare: un gesto non solo poco civile, ma anche un reato. Per questo Trenitalia l'ha denunciata ottenendo che il giudice la condannasse anche se la donna, che forniva regolarmente le generalità al controllore ma non pagava mai, ora non sarebbe rintracciabile.

Il processo si è celebrato in Tribunale a Torino senza la 50enne che è stata processata (e condannata a 6 mesi e 25 giorni di carcere) con un avvocato d'ufficio come difensore. La pronuncia è stata firmata dal giudice Giulia Casalegno della sesta sezione penale. Il pm Valentina Sellaroli aveva chiesto 6 anni.  

Con questo processo si dà un segnale ulteriore ai viaggiatori che abitualmente salgono sul treno senza biglietto e forse ancora non sanno che potrebbero rischiare un processo penale per insolvenza fraudolenta. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento