Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Pozzostrada / Via Postumia

Pozzo Strada, il fabbricato abbandonato diventerà un magazzino per biblioteche

La circoscrizione Tre sta pensando di riqualificare i locali abbandonati di via Postumia attualmente invasi da vetri rotti, erbaccia, calcinacci e siringhe. Il quartiere Pozzo Strada spera nel miracolo

I locali da riqualificare i

Per terra tanti vetri rotti, erbaccia e calcinacci. Tre fattori che danno l'idea di quali siano le condizioni in cui versa lo stabile di via Postumia angolo via Bevilacqua. Un fabbricato abbandonato da anni che secondo i residenti del quartiere Pozzo Strada dovrebbe essere messo immediatamente in condizioni di sicurezza. Oltre al problema calcinacci, infatti, c’è quello non trascurabile della pulizia, pressoché assente. La porta è chiusa ma per entrare dentro basta passare da una finestra aperta che qualcuno ha forzato senza troppi complimenti. Probabilmente un tossico. Nei locali interni, infatti, si possono trovare siringhe e fazzoletti sporchi di sangue. Nessuna traccia di materassi o vestiti.

Locali di proprietà del Comune di Torino che la circoscrizione Tre vorrebbe riqualificare per il bene di tutto il quartiere. L'idea è quella di realizzarci  un magazzino del Centro Rete delle biblioteche. Questo almeno è quanto è uscito dal sopralluogo effettuato di recente dalla circoscrizione presso il basso fabbricato di via Postumia. Il viavai di soggetti poco raccomandabili e le proteste dei residenti del quartiere Pozzo Strada hanno convinto l'amministrazione a correre ai ripari. Tuttavia ci vorrà del tempo per rimettere a posto uno stabile che attualmente presenta non poche criticità. "Stiamo cercando di rimettere a nuovo l'edificio prima che venga occupato abusivamente – spiega il presidente della Tre Daniele Valle -. Vogliamo trasformalo in un magazzino per poi, successivamente, riaprire la biblioteca in corso Ferrucci".



I primi interventi riguarderanno la caduta dei calcinacci, le infiltrazioni d'acqua e un tetto a pezzi. Tempi e costi, però, rimangono ancora un grosso punto interrogativo. Sull’argomento in passato ha presentato diverse interpellanze anche il consigliere del Pdl della circoscrizione Tre Stefano Bolognesi. "E’ necessario transennare le finestre di quell’immobile – chiosa Bolognesi -. Interveniamo subito. Non aspettiamo che qualcuno si faccia male o che diventi un dormitorio per disperati".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pozzo Strada, il fabbricato abbandonato diventerà un magazzino per biblioteche

TorinoToday è in caricamento