menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Nizza: pugni e calci ai poliziotti, arrestato 33enne ubriaco

L'uomo, un marocchino con numerosi precedenti di polizia a carico, è finito in manette dopo avere anche danneggiato l'auto di servizio

Notte di lavoro un po’ troppo movimentata quella vissuta in via Nizza da due agenti di polizia, che hanno tratto in arresto un 33enne ubriaco dopo una lunga e violenta colluttazione.

Tutto è partito da una litigata che l’uomo - un marocchino con numerosi precedenti di polizia a carico - ha avuto con un barista di un locale. All’arrivo dei poliziotti, lo straniero, in evidente stato di alterazione alcolica, ha dato in escandescenze scatenando la sua furia verso di loro e colpendone prima uno con un pugno allo stomaco e, successivamente, un secondo con un calcio al volto.

Infine, una volta condotto all’interno dell’auto di servizio, il 33enne ha pensato bene di danneggiarne la portiera assestandole alcuni violenti calci, prima di finire in manette con le molteplici accuse di danneggiamento aggravato, resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento