Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Montanaro

Sorpreso a spacciare, tenta la fuga e getta via un involucro di crack

Arrestato dai poliziotti

I soldi, i telefonini e la droga sequestrati allo spacciatore

Arrestato un pusher gabonese, irregolarmente residente sul territorio nazionale, dagli agenti del Commissariato “Barriera Milano”.

I poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato un movimento sospetto all’interno dei giardini di via Montanaro angolo Spontini: il gabonese stava parlando a bassa voce con un uomo chiaramente tossicodipendente.

Alla vista degli agenti i due si sono divisi. Il pusher ha cercato di fuggire in direzione di Corso Giulio Cesare gettando a terra un involucro che successivamente è stato recuperato. Conteneva 14 grammi di crack. Uno degli operatori lo ha inseguito, raggiuto e fermato nonostante un tentativo di vivace resistenza.

Con sé aveva 405 euro, 2 telefoni cellulari ed una lametta, utilizzata presumibilmente per tagliare i pezzi di crack, come quelli rinvenuti nell’involucro gettato per terra.

L’uomo, che ha precedenti specifici nel recente passato, è stato tratto in arresto per violazione della legge sugli stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare, tenta la fuga e getta via un involucro di crack

TorinoToday è in caricamento