Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Villaretto / Via Germagnano

Via Germagnano, atto finale: lavori finalmente completati

Il cancello è stato finalmente realizzato e così in via Germagnano è stata messa la parola fine sul cantiere e sulle richieste avanzate dal canile Enpa. Un risultato ottenuto grazie alla collaborazione della Città

L'ultimo atto di una storia iniziata lo scorso mese di dicembre si è consumato come da copione nei giorni scorsi. Gli operai al lavoro da aprile hanno terminato gli attesi interventi richiesti dai volontari del rifugio Enpa di via Germagnano. Incluso quel cancello che sarà accessibile soltanto a coloro che dovranno recarsi al canile. Le chiavi, infatti, verranno gestite dai volontari stessi che si preoccuperanno di chiudere l'accesso e non lasciarlo mai incustodito. Interventi che nelle intenzioni della Città dovrebbero finalmente mettere la parola fine alla diatriba tra l'Enpa e i vicini nomadi del campo autorizzato. Scontri – verbali e non solo – culminati nell'aggressione con tanto di piccone ai danni di uno dei veterani della struttura del civico 8.

La classica goccia in grado di far traboccare il vaso secondo i ragazzi che ogni giorno danno anima e corpo per curare i gatti e i cani del rifugio. Per questo la Città ha provveduto a realizzare quella palizzata in grado di dividere l'accesso al campo da quello al canile. La stessa inferriata subito bersagliata dai rom con tanto di frasi razziste, successivamente rimosse dalla circoscrizione.

In precedenza era stata anche risanata un’area presente tra le due strutture che doveva servire per le sgambate degli amici a quattro zampe. Un appezzamento di terreno di proprietà del Comune di Torino trasformato dai vicini nomadi in una sorta di discarica a cielo aperto con tanto di pneumatici e rifiuti sparsi in lungo e in largo. <siamo molto="" contenti="" perchè="" il="" sindaco="" ha="" mantenuto="" la="" parola="" dataci="" sei="" mesi="" fa="" –="" spiega="" presidente="" dell'enpa="" giovanni="" pallotti="" -.="" ora="" ci="" auguriamo="" che="" non="" siano="" più="" dissidi="" di="" alcun="" tipo.="" furti="" e="" aggressioni="" compresi="">. Resta ora da risolvere il problema dei rifiuti che i nomadi continuano a lasciare per terra anziché dentro gli appositi cassonetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Germagnano, atto finale: lavori finalmente completati

TorinoToday è in caricamento