Via Genova, topo d'auto arrestato nella notte dalla polizia

Un 48enne albanese è stato sorpreso nel tentativo di forzare una portiera d'auto dallo stesso proprietario della vettura. Ma sono stati gli agenti di polizia a fermarlo poco dopo, quando ha tentato la fuga

Tenta di forzare la portiera di un'auto parcheggiata e nonostante il proprietario gli intimi di allontanarsi, non desiste. È successo questa notte in via Genova dove un cittadino albanese di 48 anni e senza fissa dimora, è stato sorpreso mentre cercava con un oggetto appuntito di aprire una vettura.

È stato proprio il proprietario della macchina a scorgerlo dal suo balcone, nel tentativo di furto e a chiamare la polizia dopo avergli intimato più volte di andarsene, senza alcun successo. Quando sul posto sono giunte le volanti, il malvivente ha tentato la fuga ma è stato subito bloccato.

L'uomo è stato arrestato per furto aggravato ed è stato denunciato per il porto abusivo di un coltello che gli è stato rinvenuto addosso durante la perquisizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

Torna su
TorinoToday è in caricamento