menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Duino, si coltiva la marijuana nel negozio: "E' per me e per mia moglie"

I vigili hanno trovato un soppalco munito di umidificatori, lampade e contenitori di terriccio, alcuni dei quali contenenti piantine in vegetazione. L'uomo è stato denunciato

Piantine di marijuana che coltivava personalmente per uso proprio e di sua moglie. È quanto hanno ritrovato gli agenti della municipale in un negozio di via Duino, nel quartiere Mirafiori Sud. 

Tutto è partito da una segnalazione dell’amministratore dello stabile, che ha chiamato i vigili perché alcuni cittadini romeni avevano occupato alcuni locali senza autorizzazione. Una volta dentro, gli agenti hanno trovato letti, cucine e arredi per la casa, a testimonianza di una effettiva occupazione abusiva.

Quello che certamente non pensavano di trovare era un soppalco munito di umidificatore, lampada a infrarossi e lampade luminose, il tutto indirizzato verso trentadue contenitori colmi di terriccio, ventotto dei quali contenenti piantine in vegetazione, tra cui anche marijuana.

Tutto il materiale in questione apparteneva al titolare del negozio, che l’aveva acquistato su internet e se l’era fatto spedire tramite posta, usando però il codice fiscale di un amico.

Per lui è quindi scattata la denuncia, mentre tutte le piantine sono state poste sotto sequestro. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento