menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denunciato il “rappresentante dei furti”, girava la città vendendo oggetti rubati

L'uomo è un italiano di 36 anni residente a Torino, fermato in via Carrera dai carabinieri di Mirafiori

Un vero e proprio “rappresentante” di oggetti rubati, che faceva affari spostandosi in tutta la città con la merce da far visionare e vendere ai suoi clienti, direttamente a domicilio.

Le sue attività criminose sono finite quando, durante un controllo effettuato in via Carrera, i carabinieri della compagnia di Mirafiori hanno individuato e fermato la sua macchina, all’interno della quale sono stati trovati due computer, rispettivamente un fisso Apple e un portatile Toshiba, vari oggetti edili, una pacca in metallo con sopra scritto “polizia giudiziaria” e un saldatore munito di bombola a gas.

Tutto il materiale in questione è stato posto sotto sequestro, mentre nei confronti dell’uomo, un italiano 36enne residente a Torino, è scattata la denuncia con la duplice accusa di ricettazione e detenzione di distintivo in uso a corpi di polizia. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento