Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Parella / Via Zumaglia

Tre spari avvertiti da alcuni residenti, i colpi esplosi durante un controllo dei carabinieri

Nel corso di un servizio antidroga. Proseguono gli accertamenti per fare luce su quanto accaduto

Alcuni carabinieri in borghese, nel pomeriggio di giovedì 8 agosto, stanno per eseguire dei controlli antidroga nella zona di via Zumaglia, nel quartiere Parella, quando vengono sparati tre colpi di pistola da non si sa dove. Fanno il giro dell’isolato e trovano un uomo che, sentiti gli spari, è uscito in strada con un manganello in mano e che va contro di loro scambiandoli per dei vandali. I carabinieri in borghese si qualificano e l’uomo riferisce di non aver sparato e nessuno in zona sa dire da dove provenissero i tre colpi e sa indicare chi possa averli esplosi e perché.

A quel punto si crea una situazione di allarme, molto probabilmente causata da un equivoco. Sul posto arrivano anche le A.P.I. (acronimo di Aliquote di primo intervento), reparti dell’Arma dei Carabinieri che hanno il compito di intervenire all'interno di situazioni ad alto rischio, prevenire o contenere atti di terrorismo.

In zona sono stati trovati tre bossoli a salve e poi sono state fermate delle persone per accertamenti, nessuna risulta denunciata e nessuna aveva con sé una pistola. A sparare è stata di sicuro una scacciacani. Sul posto è sopraggiunto anche il nucleo investigativo dei carabinieri. Proseguono gli accertamenti per fare luce su quanto accaduto.

+++Notizia in aggiornamento+++

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre spari avvertiti da alcuni residenti, i colpi esplosi durante un controllo dei carabinieri

TorinoToday è in caricamento