Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Vespa killer trovata in Piemonte, i deputati del Pd lanciano l'allarme

Qualche giorno fa il Dipartimento di scienze agrarie forestali e alimentari dell'Università di Torino ha divulgato la notizia del ritrovamento di alcuni esemplari di vespa velutina nel comune di Vicoforte Mondovì

E' allarme insetti killer in Piemonte. Alcuni esemplari di vespa velutina sono stati ritrovati nel comune di Vicoforte, in provincia di Cuneo. La notizia è stata divulgata dal Dipartimento di scienze agrarie forestali e alimentari dell'Università di Torino.

Niente paura però, la vespa velutina ucciso solo le api da miele. Anche se questo rischia di creare ugualmente grossi danni.

"La proliferazione di questo insetto - spiegano i deputati del Pd Michele Anzaldi, Nicodemo Oliverio e Mino Taricco, membri della Commissione Agricoltura alla Camera - mette a serio rischio il sistema dell'apicoltura, che nel nostro paese conta 1,3 milioni di alveari, per un fatturato complessivo di 60 milioni di euro".

Secondo i parlamentari del Partito Democratico il ritrovamento della vespa velutina in Piemonte dimostra che si tratta ormai di una vera e propria emergenza. Chiedono che ci organizzi un tavolo di coordinamento che coinvolga il Ministero dell'Ambiente, l'Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), il Ministero della Salute, il Ministero dell'Agricoltura ed il Dipartimento di scienze agrarie e forestali dell'Universita di Torino che ha individuato la presenza dell'insetto in Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vespa killer trovata in Piemonte, i deputati del Pd lanciano l'allarme

TorinoToday è in caricamento