Entra nel cortile e appicca il fuoco all’auto di una 53enne, arrestato 32enne

L'ex convivente della donna è risultato essere il mandante. L'uomo è già in carcere

Immagine di repertorio

Arrestato un 32enne abitante a Verolengo perché ritenuto responsabile di incendio doloso e violazione di domicilio. Le manette sono scattate ai suoi polsi nelle prime ore di martedì 20 giugno con un blitz dei carabinieri della Stazione di Volpiano in collaborazione con i colleghi di Verolengo.

Le indagini hanno consentito di acquisire gravi e concordanti elementi di responsabilità dell’uomo relativamente all’incendio della macchina di una 53enne di San Benigno Canavese parcheggiata nel cortile della sua abitazione.

Il mandante è risultato essere, invece, l’ex convivente della signora già in carcere dall’ottobre scorso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento