rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Il vento continua a soffiare con vigore: incendi boschivi e altri danni in provincia di Torino

Abbattuta anche la casetta sull'albero del movimento No Tav

Non si ferma il vento in provincia di Torino e in particolare in valle di Susa, dove a partire dalla notte di oggi, martedì 2 febbraio 2022, sono riprese forti raffiche di föhn. Numerosi sono gli interventi che si sono susseguiti in particolare nelle zone di Bussoleno e Avigliana. Sul Col del Lys è ripreso l'incendio boschivo che era divampato due giorni fa e sono stati attivati elicotteri della Regione Piemonte per spegnerlo.

In mattinata i vigili del fuoco sono intervenuti a San Didero, vicino al cantiere dell’autoporto dove la casetta in lamiera costruita su un albero a 12 metri di altezza dagli attivisti del movimento No Tav è stata abbattuta da una folata. La parte restante è stata rimossa dai pompieri utilizzando un'autoscala.

Nella giornata di ieri a Oulx erano caduti due alberi, uno in strada e uno in un'abitazione privata, provocando danni. Nel tardo pomeriggio squadre di pompieri di Oulx e di Chiomonte sono intervenuti in località Serre-la-Voute per un principio di incendio boschivo insieme ai volontari antincendi boschivi.

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vento continua a soffiare con vigore: incendi boschivi e altri danni in provincia di Torino

TorinoToday è in caricamento