rotate-mobile
Cronaca

Forte vento su tutta la provincia di Torino: divampano incendi e si staccano parti di edifici

Vigili del fuoco chiamati a diversi interventi

Era atteso e alla fine è arrivato: il forte vento previsto per il pomeriggio di oggi, lunedì 21 febbraio 2022, ha provocato alcuni danni sparsi per la città e la provincia, con diversi interventi in particolare dei vigili del fuoco per incendi boschivi ed edifici pericolanti. Legato alle raffiche è anche l'episodio più grave avvenuto in giornata, l'incidente sul lavoro avvenuto in un'azienda di Candiolo.

Cavour: brucia un campo di mais, le fiamme minacciano le case

A Cavour un incendio ha devastato un campo di mais ampio 10mila metri quadri in località Sant'Agostino, con un fronte delle fiamme che ha raggiunto il chilometro. Solo il tempestivo intervento dei pompieri, arrivati con squadre da Barge, Torre Pellice, Luserna San Giovanni e Pinerolo, ha impedito alle fiamme di raggiungere le abitazioni e il vicino canile.

Venaria Reale: pezzo di tetto si stacca da un palazzo

A Venaria Reale, in via Trucchi angolo viale Buridani, una porzione di tetto si è staccata da un edificio. Qui sono intervenuti i pompieri di Venaria e Torino, oltre alla polizia locale che ha transennato la zona interessata per impedire a qualcuno di farsi male.

Caduta tetto in via Trucchi angolo viale Buridani a Venaria Reale - 21 febbraio 2022

Raffiche fino a 176 khm sul Gran Paradiso, chiusi impianti di risalita Via Lattea

La raffica più forte finora registrata dalle stazioni dell'Arpa è di 176 chilometri orari sulla cime Gran Vaudala, sopra Ceresole Reale. A Susa registrate raffiche a 93,6 kmh in mattinata. Il vento ha imposto la chiusura degli impianti di risalita sulle piste da sci del comprensorio della Via Lattea, in alta valle di Susa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte vento su tutta la provincia di Torino: divampano incendi e si staccano parti di edifici

TorinoToday è in caricamento