menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sul treno Ventimiglia-Torino senza biglietto: identificati 30 giovani

Durante il ponte del 2 giugno. Rintracciati anche due minorenni scappati da casa

Stringenti i controlli messi in atto dalla Polfer del Piemonte e Valle d’Aosta in concomitanza del ponte del 2 giugno per evitare il verificarsi di comportamenti illeciti, analoghi a quelli che, nel tardo pomeriggio del giorno di Pasqua, hanno comportato gli atti di vandalismo a bordo di un treno proveniente da Ventimiglia.
 
L’attività di controllo e monitoraggio ha interessato, in particolare, gli scali di Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa e la stazione di Fossano, quest’ultima importante snodo dei convogli che percorrono le tratte ferroviarie da e per la Liguria. 

Nelle stazioni del capoluogo gli Agenti della Polfer hanno identificato complessivamente 441 persone, di cui 133 stranieri e 20 minori. Nella giornata di domenica, 4 giugno, è stato approntato un dispositivo specifico che ha visto l’identificazione di 16 persone di cui 9 stranieri e 3 minori. Tramite i metal detector in dotazione, sono stati pure controllati molti bagagli. Due dei minori, italiani di 15 e 13 anni, identificati sono risultati essersi allontanati dall’abitazione senza avvisare i famigliari.

Un 27enne italiano, pluripregiudicato, già fermato nel primo pomeriggio, per eludere i controlli, ha tentato di salire a bordo del treno Ventimiglia-Torino attraversando i binari, ed è stato pertanto sanzionato. 

Nella prima serata di venerdì 2 giugno sono stati identificati una trentina di giovani, che, a bordo di un treno sempre proveniente da Ventimiglia e diretto a Torino, hanno cercato di viaggiare sprovvisti del regolare titolo di viaggio. 

Il gruppo è stato fatto scendere in una stazione del Savonese, a seguito dell’intervento di personale della Polfer di Savona e dei Carabinieri competenti territorialmente. Dopo l’identificazione, i giovani sono stati regolarizzati e fatti ripartire alla volta delle località di destinazione e all’arrivo a Torino sono stati ulteriormente monitorati dalla Polfer del Compartimento Piemonte per garantire il regolare deflusso. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento