Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Giuseppe Garibaldi

In via Garibaldi e via Roma l’abusivismo regna sovrano

In centro gli affari migliori te li propongono gli abusivi che stendono su un velo bianco borse e occhiali delle prestigiose marche italiane e straniere. Peccato solo che i prodotti siano falsi. Un problema per i commercianti

Sotto i portici di piazza Castello, in piazza Carlo Felice o nelle rinomate vie Garibaldi e Roma. Gli abusivi continuano ad essere i padroni incontrastati di un centro ormai preso d’assalto da ondate di "vu cumprà" africani, paninari e chioschi mobili. Un trand attivissimo sia durante la stagione estiva che durante quella invernale. E così il sabato e la domenica gli affari migliori te li propongono proprio loro. O almeno questo è l’intento.

I nordafricani e gli indiani stendono senza farsi alcun problema la merce contraffatta su un lenzuolo bianco, persino a pochi metri da piazza Palazzo di Città. Prodotti del calibro di Dolce & Gabbana, Gucci, Luis Vuitton, Versace e Armani, solo per citare alcune delle marche più in voga. E’ sufficiente contrattare qualche minuto per portarsi a casa con venti euro scarsi un paio di occhiali o degli accessori di moda spacciati per originali ma in realtà clamorosamente falsi.

"Sembrano proprio originali – raccontano Fiammetta e Ludovica dopo aver acquistato una delle tante borse in esposizione lungo via Garibaldi -. Negoziando qualche minuto siamo riuscite a far abbassare il prezzo da 50 a 25 euro. E poi vi sfido a scambiarla per un falso". Le vetrine di via Garibaldi e via Roma, del resto, propongono prezzi decisamente più alti. Proibitivi per molti, soprattutto per i giovanissimi che amano viaggiare sempre alla moda.



I commercianti del centro chiedono l’intervento delle forze dell’ordine contro la vendita illegale di prodotti italiani, taroccati e a prezzi stracciati, che il più delle volte avviene dinnanzi ai loro stessi negozi. Un problema di cui si sta interessando anche l’osservatorio del Pdl sulla sicurezza e il degrado attivato di recente. "Le vie di Torino sono invase dagli irregolari, pronti a vederti qualunque prodotto a prezzi stracciati. Sia di giorno, sia di sera – spiega Patrizia Alessi, responsabile dell’osservatorio -. Fanno concorrenza sleale ai commercianti vendendo prodotti di dubbia provenienza e occupando abusivamente i marciapiedi e le strade".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Garibaldi e via Roma l’abusivismo regna sovrano

TorinoToday è in caricamento