Cronaca piazza Mu­rialdo

Shock a Volvera, i vandali fanno a pezzi le statue del Presepe

Lo scorso anno si era verificato un fatto analogo. E dopo il raid di Borgaro alza la voce anche il sindaco Ma­rusich

Danni al presepe di Volvera

Dopo il caso di Borgaro, un altro Presepe è finito nel mirino dei van­dali. Si tratta di quello espo­sto a Volvera, in piazza Mu­rialdo, realizzato con statui­ne stampate su cartoni da parte della Pro Loco.

Nelle ultime due notti alcune statue del Presepe sono state danneggiate. Un danno più morale che economico.

Già lo scorso anno si era verificato un fatto analogo - ­spiega il sindaco, Ivan Ma­rusich -. Probabilmente chi non trova niente di meglio da fare si diverte nel danneggiare e rovinare il lavoro e l'impegno profuso dai volontari, in questo caso della Proloco, che ogni anno mettono al servizio della comunità”.

Ad andare distrutte diverse im­magini raffiguranti animali intorno alla grotta. Il fatto è avvenuto nelle scorse ore, il sindaco provvederà a sporgere denuncia. “Più volte ho richiamato l'importanza del rispetto delle cose altrui e di quelle messe al servizio della comunità, ma evidentemente a qualcuno piace richiamare l'attenzione facendo questi gesti piuttosto che distinguersi "da uomo" per delle cose belle che possono lasciare dei segni ben più significativi e sicuramente più utili per la comunità” ha concluso Marusich che invita gli autori del gesto a presentarsi nei prossimi giorni presso il comando della polizia municipale.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shock a Volvera, i vandali fanno a pezzi le statue del Presepe

TorinoToday è in caricamento