menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distrutti i new jersey e a Falchera torna il pericolo incidenti

I vandali hanno demolito la maggior parte dei dissuasori posti dalla Città di Torino in attesa della realizzazione di una vera rotonda. Polemiche dai residenti del quartiere Falchera

Li hanno rimossi ma anche spaccati, tanto da renderli inutilizzabili. Non c'è pace per i new jersey della città di Torino. Dopo il caso di corso Vercelli – l'investimento ai danni di una 14enne – altri dissuasori sono stati vittime di atti vandalici e dell'imprudenza di qualche indisciplinato automobilista. E' il caso, appunto, di Falchera. In via delle Querce angolo via degli Abeti la maxi rotatoria provvisoria, realizzata mesi fa per contrastare gli incidenti, ha cominciato a dare dei seri problemi ai residenti. Un sopralluogo dell'assessorato alla Viabilità del Comune di Torino ha evidenziato l'attuale insicurezza della rotonda con i new jersey distrutti, gettati in mezzo alla strada o presi a calci per divertimento.

L'installazione dei new jersey non si è rivelata una scelta azzeccata e qualcuno ne ha approfittato danneggiando gli stessi e rendendoli completamente inutilizzabili. “Abbiamo già denunciato il caso e ci aspettiamo che il Comune intervenga” ha dichiarato il consigliere del Pd della circoscrizione Sei Domenico Raso ricordando una serie di incidenti, alcuni persino mortali.

Situazione non nuova all'assessorato che vorrebbe realizzare in quel punto una vera rotonda. “Per farlo, però, occorre un passo indietro della circoscrizione – spiegano dalla Città -. Non possiamo aggiungere degli interventi nuovi al piano di manutenzione straordinaria del 2013 delle strade della città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento